HUB DI COOLLEGAMENTO, INFORMAZIONE, CONTINUITA’

Rapporti di Albero spettinato con Distretto 2, Piano di Zona e Comune di Santorso per predisposizione Hub

Come equipe di Volontari di Albero Spettinato siamo onorati di poter lavorare a fianco delle Istituzioni, delle Associazioni e della Cittadinanza con l’obiettivo di collaborare, agevolare l’emersione e mettere in rete l’offerta esistente sul territorio del Distretto 2 per la predisposizione di una piattaforma web di facile accesso che fornisca in tempo reale le informazioni atte a contrastare fragilità e svantaggi alle famiglie con figli colpiti da malattia oncologica, vissuto di cura complesso, disabilità.

Come da attività 9 del progetto del Bando Regionale abbiamo raccolto e reso disponibili le informazioni al riguardo e sollecitato collaborazioni.

Il 21.07.2020 siamo stati accolti dal nuovo Direttore del Distretto 2, Alessandra Corò e, presentando la storia del nostro progetto, riferito la necessità espressa dalle molte famiglie incontrate di recepire con maggior semplicità e non in modo parziale o frammentato quanto può aiutarle.  Idonea sarebbe a nostro avviso la predisposizione di una piattaforma web, Hub di raccolta, divulgazione e segnalazione di info importanti da consegnare ad un ente istituzionale come la Conferenza dei Sindaci, il Piano di zona, l’Unione Montana Astico… La dottoressa Corò da tempo tendeva alla pubblicazione di un leaflet che prevedesse l’emersione delle info pertinenti la disabilità nel territorio del Distretto 2 e ci invita a partecipare nel primo pomeriggio al tavolo del Piano di zona. Accogliamo volentieri dato che Ylenia Grasselli, socia della nostra associazione Raggio di sole, ne fa parte da anni come rappresentante nel settore disabilità.  

In realtà al tavolo di lavoro online del Piano di Zona -Area disabilità- Ylenia Grasselli e Monica Sutti parteciperanno non solo il 21 luglio ma anche il 20 ottobre e da lì nasceranno contatti con il Comune di Santorso che sta curando già da due anni la mappatura di servizi importanti alle famiglie da far confluire nel progetto Comuni-ty. Monica ed Ylenia, invitate dal Sindaco Balzi a Santorso, uniscono le forze alla competenza della dott.ssa Elisa Sperotto, evidenziando le criticità del vuoto informativo, formulando soluzioni e proponendo Raggio di sole quale prototipo delle mappatura associativa. Così riferiranno al secondo piano di zona, mettendo in contatto le due realtà e sollecitando la collaborazione di tutte le parti del tavolo di lavoro (su appello della dot.ssa Sperotto stessa). Più avanti incontreranno anche alcuni genitori dell’associazione Futuro diffuso. Il signor Massimo Lain sta a sua volta collaborando per una piattaforma del genere e, online, le volontarie di albero, Ylenia, Roberta, Samuela e Monica danno il loro apporto. Si intende sentire anche la prof.ssa Maria Fiaccadori dell’Ass.ne Contro l’esclusione che al  piano di Zona del 21 luglio aveva ribadito l’urgenza d’implementare, coordinare e divulgare progetti che garantiscano continuità.

L’equipe di Albero spettinato pur avendo fatto predisporre con il proprio sito da Altrarete la piattaforma in oggetto (con un’area pubblica di mappatura ed un’area privata di consulenza) decide di lasciarla oscurata e infine, data l’importanza di un tale mezzo, per il principio di sussidiarietà, di mettere a disposizione delle Istituzioni tutte le proprie competenze al riguardo, continuando l’opera di rete, ma lasciando ad esse la preminenza nell’implementazione di un progetto così prezioso per tutta la cittadinanza del Distretto 2 dell’ULLS7.

PROGETTO “ALBERO SPETTINATO E RAGGIO DI SOLE” FINANZIATO DALLA REGIONE DEL VENETO CON RISORSE STATALI DEL MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI – DDR n 110 del 07/10/2019

Ti è piaciuto?  Condividilo sui social network

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

GLI ALTRI ARTICOLI DEL BLOG

1^ affiancare per far ritrovare LEGGEREZZA

Un incontro d’equipe di Albero Spettinato agli albori del progetto illumina anche il metodo di affiancamento dei Volontari Accogliamo in sede i referenti di Gea

2^ follia del volontariato

TRACCIA PER UN PERCORSO DI VOLONTARIATO CON ALBERO SPETTINATO Questo scritto segue il video sulla “follia” del Volontariato in cui commento questa Follia del volontariato:

che cosa ci rende felici?

13. 10 . 2020 FORMAZIONE VOLONTARI – Monica Sutti nella bella sede Nuova in Via Silva, 67 – Marano Vic.no VOLONTARI di Albero spettinato Introduzione:

UN ANNO DI NOI

Questo che sta per finire è stato un anno intenso, un anno in cui, grazie ad un tenace lavoro di volontari e professionisti, il nostro

un anno di noi: Report laboratori del bando

che bello vedere, con un colpo d’occhio, le tante forze godute in Albero spettinato. Ringraziamo le 19 famiglie che vi hanno aderito, ovvero i 28

FORMAZIONE GENITORI – LA RELAZIONE DI COPPIA

In questo quarto video, la dottoressa Roberta Moro parla della difficoltà di mantenere sana e salda la relazione di coppia nonostante le difficoltà derivanti da