Anim’Arti – Arte&Terapia primo incontro

Oggi ci siamo ritrovati in una nuova stanza, una stanza virtuale che ha permesso al numeroso gruppo di Arte&Terapia di avviare un nuovo progetto.

Il percorso dal nome Anim’Arti consisterà in 10 incontri organizzati in tre step:

1_ Ci diamo la possibilità di far nascere un personaggio, grazie all’introspezione individuale ed alla creatività;

2_Il nostro personaggio prenderà vita sviluppando caratteristiche peculiari, desideri e perché no, anche imperfezioni. Incontrerà e si relazionerà con attori diversi della stessa storia;

3_Il nostro viaggio ti raggiungerà per Anim’Arti.

L’incontro si è aperto con la meditazione, idonea a raggiungere una maggiore padronanza delle attività della mente, al fine di ricollegare e concentrare il corpo ad un unico pensiero.

Si è giunti all’introspezione personale che ha permesso di compiere un’analisi approfondita del Sè. Ci siamo ispirati al brano “es-senza”. ES-SENZA primo incontro

Seguono riflessioni, pensieri e qui nasce lo spazio per un’introspezione profonda e quindi l’opportunità di dare avvio al processo creativo:

“La creatività risiede nella curiosità e deriva dall’avere le antenne mentali aperte al mondo… Per questo bisogna sempre continuare a pensare.”  cit. Rita Levi Montalcini

Ricordiamo che ogni opera ha un suo sacro significato e non va mai posta sotto giudizio né proprio né altrui. 

Ecco a voi alcune opere realizzate:

Ora facciamo anche noi un esercizio di fantasia:

a chi appartengono queste curate descrizioni?

Prova ad abbinarle:

Le due rocce, la mia forza e resistenza. I fiori, la mia rinascita in questo momento difficile. Il sole, l’energia e il calore.

Dondolino, il cavallino che porta gioia e anima la fantasia… Anche se non puoi viaggiare ti fa scoprire paesi lontani, mondi sconosciuti, bellezze inimmaginabili… Puoi far salire un amico e provare insieme nuove emozioni…..

Fatti guidare dalla spontaneità bambina anche tu!!!

Ti è piaciuto?  Condividilo sui social network

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

GLI ALTRI ARTICOLI DEL BLOG

Gli albori delle … favole spettinate

eccola Annamaria, una delle nonne speciali che nell’ultima decade, con altre temerarie di Raggio di sole nei corsi di scrittura meditativa “Bene-vol-mente arte e cura“,

Anim’Arti – Arte&Terapia terzo incontro

Ormai lo sapete, a noi piace iniziare i nostri incontri con una sana meditazione. Rilassarsi un po’, lasciare andare pensieri e preoccupazioni e stare soli con

Anim’Arti – Arte& Terapia secondo incontro

Nell’incontro precedente abbiamo riflettuto su cosa significa rimanere -senza- le nostre abitudini, i ritmi e la piena libertà di muoversi, ciò ha permesso ad ognuno

Le realizzazioni di nonni e nipoti

evviva stanno giungendo i disegni e le prime favole spettinate realizzate da voi! Siamo felici di pubblicarle e poterle condividere con le famiglie di Albero